Da oggi l’assicurazione moto si adatta alla guida e alle possibilità di ognuno

A partire dall’anno scorso sono state introdotte formule più flessibili ed innovative per le polizze moto.

Grazie a polizze accessorie, l’assicurazione moto diventa flessibile e si adatta alla guida e alla possibilità di ognuno.

Secondo le statistiche fornite dall’IVASS nei primi sei mesi del 2017, le garanzie accessorie hanno subito forti crescite. Le polizze si sono fatte sempre più personalizzate e tecnologiche, offrendo sempre più servizi di copertura in caso di furto e incendio, predisponendo i veicoli di strumenti di geolocalizzazione ed altri dispositivi che permettono il blocco dell’accensione in caso di furto.

Altre innovazioni riguardano dispositivi che lanciano l’allarme in caso di incidente; altri ancora permettono di controllare automaticamente la velocità. Un nuovo dispositivo inoltre permette, tramite lo smartphone, di misurare il tasso alcolemico prima di mettersi alla guida.

Esistono poi sconti sull’assicurazione per chi usa la moto solo in determinati giorni o per determinati percorsi.

Oltre alla garanzie accessorie previste per la sola polizza moto, l’IVASS ha rilevato un aumento delle polizze modulari. Si tratta di assicurazioni multirischio che possono essere integrati alle proprie esigenze.

Questo tipo di polizze offrono la garanzia mobilità, permettendo di coprire fino a quattro veicoli diversi tra auto e moto, e che offrono tutela legale in caso di violazioni della legge stradale o di lesioni a terzi.

Contattaci

Se anche tu sei interessato a queste nuove introduzioni per le assicurazioni delle moto, compila il modulo contatti e ti informerò gratuitamente entro 24 ore su tutte le possibilità pensate apposta per te.